Addio straordinario obbligatorio? Le “correzioni” proposte

Le organizzazioni sindacali firmatarie della preintesa contrattuale propongono di emendare ben 34 articoli su 96. Questo significa che più di un articolo su tre contiene errori che devono essere modificati. Colpisce molto anche che l’articolo sullo straordinario obbligatorio, prima difeso come ininfluente e non peggiorativo dello stato di cose esistente, oggi si sostenga che in sede di trattativa sia stato dichiarato “irricevibile”. Vi è da domandarsi cosa realmente sia stato firmato in quella sede.

Per un commento definitivo bisogna aspettare la stesura finale e il risultato complessivo del contratto. Leggi le correzioni proposte Le proposte di correzione di cgil, cisl e uil