No announcement available or all announcement expired.

bioetica

MASTER IN BIOETICA DELL’UNIVERSITA’ DI TORINO
Bioetica, pluralismo e consulenza etica
Iscrizioni aperte

Scarica la locandina  2018 Locandina Bioetica finale 21 gennaio, ultima

La nascita di un bambino malformato è un danno risarcibile?

amniocentesiPubblicato su Quotidiano Sanità il 5 gennaio 2015 http://www.quotidianosanita.it/lavoro-e-professioni/articolo.php?articolo_id=35015

Premessa

La Cassazione civile a sezioni unite – sentenza 22 dicembre 2015, n. 25767 – interviene sull’annoso problema dei danni da “nascita indesiderata”. Ricordiamo che con questa espressione si intende indicare una categoria eterogenea di situazioni accomunate dal fatto che la condotta del medico ha portato alla nascita di un figlio non voluto. In particolare la nascita determinata da un fallito intervento di sterilizzazione, la nascita conseguente a un non riuscito intervento di interruzione della gravidanza e la nascita, come nel caso di specie, di un bambino affetto da malformazioni non diagnosticate (sindrome di down).
Il problema verteva sulla omissione di ulteriori esami che erano necessari in seguito a valori non corretti che imponevano approfondimenti. Dato che non sono disponibili i precedenti gradi di giudizio si suppone la non regolarità dei valori del c.d. “triplo test” e l’omissione di una prescrizione di amniocentesi (o esami similari).
In primo e in secondo grado il tribunale di Lucca prima e la Corte di appello di Firenze dopo rigettavano la domanda. Scarica l’articolo in pdf Articolo Nascita indesiderata sito e la copia della sentenza Cassazione sezioni unite nascita indesiderata 2015 o continua a leggere in formato testo Continua