No announcement available or all announcement expired.

Consulta di bioetica

La Consulta di Bioetica promuove il primo convegno internazionale sull’Eutanasia

Importante e prestigiosa promossa su iniziativa della Consulta di Bioetica e di Politeia: il primo convegno internazionale sull’eutanasia.

Si terrà a Roma, presso la Camera dei deputati, i giorni 27 e 28 giugno con la presenza di importanti relatori a impronta interdisciplinare: bioeticisti, filosofi, medici e giuristi.

Il convegno è accreditato ECM  per tutte le professioni (11 crediti) ed è gratuito.

Scarica la brochure e la locandina pieghevole-2017-EUTANASIA 2

Consulta di Bioetica di Firenze: discutiamo di testamento biologico e di fine vita

Eluana 6233 giorniLa Consulta di Bioetica, sezione di Firenze, organizza un incontro con Beppino Englaro, Mario Riccio, Francesca Girardi e Pina Florenzano per la presentazione del graphic novel  ELUANA 6233 GIORNI“. E’ L’occasione per riprendere la discussione sul testamento biologico e sulle cure di fine vita.

Il 3 novembre a Firenze presso la libreria indipendente TODO MODO in via dei Fossi 15 r.

Scarica la locandina dell’evento. Ingresso libero Eluana Todo Modo

Il Graphic novel su Eluana Englaro

eluana fumettoELUANA
6233 giorni
Claudio Falco, Marco Ferrandino, Martina Sorrentino
001 edizioni
15 euro

Graphic novel sulla vicenda di Eluana Englaro. Per i meno avveduti al genere, come il sottoscritto, una storia a fumetti sulla più nota vicenda del fine vita che si sia mai verificata in Italia. Ricordiamo che sulla questione di Eluana si sfiorò la crisi istituzionale tra il Governo Berlusconi e il Presidente Napolitano.

In attesa di riflessioni più ampie sul graphic novel non possiamo non notare che dal punto di vista legislativo nulla è cambiato sul fine vita. Legislatore totalmente assente.
La storia, ben raccontata, è impreziosita dalla conversazione con Beppino Englaro, coraggioso padre di Eluana, protagonista di una vicenda che rimarrà comunque nella storia.
Tutto il progetto è stato curato dalla Consulta di Bioetica con particolare riferimento a Francesca Girardi e a Pina Florenzano della sezione di Napoli.

Comunicato stampa della Consulta di Bioetica sul Convegno nazionale di Novi Ligure (17-18 aprile 2015) sulla procreazione medicalmente assistita

logo consultaI giorni 17 e 18 aprile 2015 si è tenuto a Novi Ligure il VI Convegno Nazionale della Consulta di Bioetica Onlus.
L’Associazione ringrazia innanzitutto la Biblioteca Civica per l’ospitalità e il Comune di Novi Ligure per l’accoglienza e solidarietà dimostrata, con l’attiva partecipazione al Convegno del Sindaco Rocchino Muliere.

Le numerose adesioni e il successo riscontrato per il quarto anno consecutivo dimostrano come il Convegno di Novi Ligure stia diventando un momento di orientamento e di riferimento per la bioetica laica in Italia, in grado di sollecitare la riflessione culturale con le proposte avanzate.
Il Convegno è stato accreditato con 6 crediti ECM per tutte le professioni sanitarie e ha visto la partecipazione di oltre 100 persone tra medici, operatori sanitari, giuristi, studenti e docenti, cittadini e cittadine.

Grazie agli interventi di alcuni tra i protagonisti e tra i massimi studiosi della problematica, il Convegno ha tentato quest’anno di tracciare un bilancio sulla legge 40/2004, alla luce della storica sentenza n. 162/2014. L’intervento della Corte Costituzionale ha senz’altro aperto una nuova fase di riflessione sulla fecondazione assistita, consentendo di ricollocare la scienza al servizio della salute e della libertà delle persone.
La presenza del giudice Tesauro, presidente emerito della Corte Costituzionale ed estensore della sentenza, ha dato particolare risalto al dibattito già alto per gli interventi di Carlo Flamigni, Gilda Ferrando ed Eugenio Lecaldano, e per le relazioni di Luca Benci e Francesca Girardi. Continua

NOVI LIGURE, 17 e 18 aprile
VI Convegno nazionale della Consulta di Bioetica
Legge 40 “Norme sulla procreazione assistita”
Inizio di una nuova riflessione bioetica
Accreditato ECM

Scarica la locandina  PIEGHEVOLE 2015

NOVI LIGURE
VI Convegno nazionale della Consulta di Bioetica
Legge 40 “Norme sulla procreazione assistita”
Inizio di una nuova riflessione bioetica

noviCome da tradizione ormai si svolgerà  a Novi Ligure  il 17 e 18 aprile il VI Convegno nazionale della Consulta di Bioetica onlus. Quest’anno il focus sarà incentrato sulla legge 40 dopo l’intervento della Consulta sulla procreazione eterologa per tentare di farne un bilancio giuridico, bioetico e anche politico.

Vi sarà la partecipazione di Maurizio Mori, Eugenio Lecaldano, Giuseppe Tesauro, Carlo Flamigni, Gilda Ferrando, Marialisa D’Amico, Filomena Gallo, Giacomo Orlando e altri.

Accreditato ECM (6 crediti). Iscrizione gratuita (per chi è soggetto a ECM 20 euro)

Scarica il programma e la scheda di iscrizione. PIEGHEVOLE 2015

Il caso di Brittany Maynard

BrittanyAlla fine  Brittany lo ha fatto: suicidio assistito. Aveva cambiato Stato – all’interno degli USA – per farlo. Cancro al cervello. In Italia si è scatenata subito la polemica. Non desta sorpresa. Siamo il Paese della mancanza di diritti bioetici e l’esercizio dei diritti degli altri ci inquieta.

Riportiamo i due comunicati stampa della Consulta di Bioetica onlus sulla vicenda. Sono firmati dal presidente prof. Maurizio Mori. Li pubblichiamo in ordine cronologico inverso – prima il comunicato 17 e poi il 16 – che ben fanno capire la gravità della polemica strumentale italiana.

logo consulta

 

LA SCELTA DI BRITTANY
ORMAI I CATTOLICI STRAPARLANO:
NON SAPENDO PIÙ CHE DIRE, ARRIVANO A PARAGONARE LA MORTE DI BRITTANY
A QUELLA DI STEFANO CUCCHI!

Ieri avevamo rilevato come la critica del Vaticano alla scelta di Brittany fosse priva di argomenti, e si risolvesse in una mera ripetizione della tesi che il suicidio è sempre cattivo: una riaffermazione dogmatica della sacralità della vita (cfr. Comunicato n. 16 del 5 novembre 2014, http://www.consultadibioetica.org/news/?id=232). Continua

Eutanasia: V Convegno nazionale della Consulta di Bioetica
Novi Ligure, 4-5 aprile 2014

immagine eutanasiaSi svolgerà a Novi Ligure il 5° convegno nazionale della Consulta di Bioetica che avrà come tema principale l’eutanasia. Interverranno, tra gli altri, Caterina Botti, Eugenio Lecaldano, Maurizio Mori, Demetrio Neri, Mario Riccio, Annalisa Silvestro. Scarica la locandina Convegno Eutanasia

Può il Presidente del Comitato nazionale di bioetica operare una discriminazione di genere?

logo comitato bioeticaIl presidente del Comitato nazionale di bioetica Paolo Casavola – organismo che ha nel proprio DNA (o che dovrebbe avere) – ha espresso una posizione non consona alla sua figura di garanzia all’interno di un organismo consultivo – la cui utilità e autorevolezza è spesso discussa –contro i matrimoni gay arrivando ad affermare che la tematica dell’orientamento sessuale è “oggetto di un turbamento collettivo” e il rischio è quello di creare una “discriminazione al contrario”.

Le incaute affermazioni del presidente Casavola pongono ancora una volta il problema dell’utilità del Comitato nazionale di bioetica e la risposta all’interrogativo posto è ovviamente negativa.

Scarica l’intervista a Casavola e la condivisibile risposta della Consulta di Bioetica onlus.

Intervista casavola     CNB risposta consulta a casavola

Il buon medico non obietta?
Prospettive a confronto sull’obiezione di coscienza
Consulta di Bioetica
Roma 6 giugno 2013

Iniziativa della Consulta di Bioetica a distanza di un anno dalla Campagna nazionale contro l’obiezione di coscienza in sanità “Il buon medico non obietta”. A confronto medici, filosofe, filosofi, giuristi e politici. Scarica la brochure il buon medico non obietta